Importante risultato nella lotta all’abusivismo professionale.

Entrerà in vigore giovedì 15 febbraio 2018 la norma che sanziona pesantemente l’esercizio abusivo della professione di agente immobiliare, attraverso la modifica dell’art. 348 del Codice Penale. 

L’iter legislativo della nuova normativa è sempre stato seguito e supportato sindacalmente da FIMAA (Federazione italiana Mediatori Agenti d’Affari), sia attraverso l’operato della Consulta Interassociativa, sia nel contesto di Confcommercio – Imprese per l’Italia.

La nuova norma prevede che già alla prima violazione il trasgressore potrà essere punito con la reclusione da 6 mesi a 3 anni, una multa da 10mila a 50mila euro e con varie pene accessorie che vanno dalla confisca degli strumenti utilizzati per l’esercizio della professione abusiva alla segnalazione al competente albo, ordine o registro ai fini dell’applicazione dell’interdizione da uno a tre anni dalla professione regolarmente esercitata.

Pubblicato in News dal Web

 

"Maggiori tutele per l’acquirente e più certezza nelle transazioni immobiliari.

Questo è lo scopo dell’intervento legislativo in sede di legge sulla concorrenza (appena entrata in vigore) volto a modificare la disciplina sul deposito del prezzo al notaio già individuata (ma mai applicata) dalla legge di Stabilità del 2014 (legge 147/13 art. 1 commi 63-67).

Grazie al nuovo intervento normativo è il compratore (o una qualsiasi delle parti, dice la legge) che ha il diritto di chiedere, in sede di rogito, di non pagare il prezzo (o il saldo) dell’immobile direttamente al venditore, ma di versarlo su un apposito conto separato e dedicato del notaio rogitante. L’importo sarà svincolato quando il notaio avrà completato le formalità relative alla registrazione e pubblicità della compravendita attraverso la trascrizione nei registri immobiliari.

 

Pubblicato in News dal Web

 

DA OSSERVATORIO IMMOBILIARE FIAIP RIMINI & PROVINCIA 2016

"I fabbricati esistenti devono essere provvisti di un titolo abilitativo, che sia una Licenza Edilizia, una Concessione Edilizia, un Permesso di Costruire o un titolo in sanatoria, la corrispondenza tra il progetto depositato e lo stato di fatto dimostra la REGOLARITA' URBANISTICA (comunemente chiamata Regolarità Edilizia). La conformità urbanistica è indispensabile sia in caso di trasferimento immobiliare, surroga o accensione di un mutuo sull'immobile."

Pubblicato in News dal Web

La ripresa del mercato immobiliare c’è, ma è difficile pensare di poter tornare ai livelli pre-crisi.

Lo spiega Luciangela Paiano della Federazione Agenti Immobiliari di Rimini, reduce dalla riunione della commissione OMI – Agenzia delle Entrate. Nel 2016 le transazioni in provincia di Rimini sono state 2.750, con un + 20% in linea col dato regionale. Nel comune capoluogo si sono attestate a quota 1.198,+14%.

Un trend positivo che trova conferma anche nel primo semestre del 2017. A dare una mano alla ripresa, il calo dei prezzi delle abitazioni che nel 2016 si è attestato intorno al 3% in media ma con picchi verso il basso, dall’inizio della crisi, decisamente più marcati nelle periferie.

 

Pubblicato in News dal Web

Meglio quello fisso oppure quello variabile? Per chi compra diventa conveniente la nuova opzione.

Dopo un lungo periodo in cui i mutui a tasso fisso (grazie alle percentuali di interesse ai minimi storici ) hanno rappresentato la prima scelta per chi ha acquistato casa tramite finanziamenti, ora il vento potrebbe cambiare.

 

Pubblicato in News dal Web

Il 21 settembre in 5 città italiane notai e 13 Associazioni dei Consumatori - Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori – saranno presenti per offrire informazioni ai cittadini su tutto ciò che è necessario fare per acquistare la casa in sicurezza. Da cosa bisogna verificare per un acquisto sicuro a come pagare.

Pubblicato in News dal Web

L'Ape (attestazione di prestazione energetica) contiene la «targa energetica» che sintetizza le caratteristiche energetiche dell'immobile.

Per misurarle, il tecnico deve analizzare le caratteristiche termo igrometriche, i consumi, la produzione di acqua calda, il raffrescamento e il riscaldamento degli ambienti, il tipo di impianto, eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile.

Pubblicato in News dal Web
Pagina 2 di 2

Perchè sceglierci

Ricerca

Ricerca mirata di unità abitative, aree edificabili, spazi commerciali e industriali

Esperienza

Consolidata conoscenza del territorio e pluriennale esperienza nel settore dell'intermediazione immobiliare

Ampia disponibilità

Ampia disponibilità di soluzioni immobiliari anche grazie a collaborazioni con professionisti locali del settore

Vendita

Assistenza globale nell'intermediazione per la vendita, l'acquisto e la locazione di immobili residenziali, commerciali e industriali

Consulenze

Stesura di contratti preliminari, perizie, consulenze e valutazioni professionali

Assistenza al cliente

Assistenza al cliente dalla individuazione del singolo investimento immobiliare alla stipula dell'Atto notarile

Contattaci per informazioni

CASA LANZI di Lanzi Alvaro - Viale Tripoli, 70 - 47923 Rimini (RN) - Tel: 0541 787871 - Fax: 0541 787855 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA 03189450400 - Iscrizione REA CCIAA di Rimini al n. 281478

Informativa Privacy e Cookies

Powered by Link Informatica Web Agency  login